Come Prepararsi alla Prima Visita

Poiché per il mio approccio di lavoro è fondamentale definire molto bene il percorso che porta il mio paziente nel mio studio, le informazioni che cerco di raccogliere durante il primo incontro sono moltissime, e non amo che il colloquio diventi un “interrogatorio”.

Per questo preferisco che si arrivi al primo incontro preparati, spesso dopo aver già compilato un questionario che mi aiuti ad inquadrare meglio la situazione.

Nel tentativo di rispondere alle esigenze pratiche della vita di ognuno, chiedo di redigere un piccolo diario alimentare per i 3,4 giorni precedenti l’incontro, e di portarlo a studio.

Inoltre al fine di poter elaborare il miglior piano alimentare è importante che all’incontro io possa consultare degli esami ematochimici recenti, e conoscere tutte le informazioni di salute che vi hanno portati da me.

Quindi:

  • compilate il questionario che vi ho inviato
  • tenete un diario alimentare per 3-4 giorni
  • portate analisi e info mediche rilevanti