Perchè l’intestino

Già agli albori della scienza medica Ippocrate affermava che tutte le patologie originano nell’intestino; oggi potremmo dire che in realtà è la salute ad originare nel nostro intestino. Questo perché ormai moltissimi studi stanno evidenziando come il microbioma, l’insieme dei batteri che popolano il nostro intestino ed il loro patrimonio genetico, sono in grado di modulare la nostra salute fin dal concepimento.

L’intestino non è solo il suo contenuto batterico, in realtà è una sorta di ecosistema a sé stante in cui i batteri devono trovarsi in equilibrio in un ambiente che è costituito da cellule specifiche, e anche la loro salute è centrale.

Il benessere dell’uno dipende e sostiene il benessere dell’altro, e il benessere intestinale sostiene il benessere dell’intero corpo e di tutti i suoi sistemi.

L’intestino costituisce la maggiore superficie di separazione tra l’ambiente esterno ed il nostro ambiente interno, immaginate dunque quanto sia importante ad esempio che la sua funzione di barriera sia svolta nel modo migliore! Spesso invece per vai dell’abuso di farmaci e di uno stile di vita e alimentare poco sano la nostra barriera intestinale è “bucata” e lascia passare sostanze esterne all’interno del nostro corpo, che le riconosce come estranee e risponde con l’infiammazione.

Ecco un ottimo motivo che ci spiega perché la salute intestinale guida la salute del nostro corpo.